Fascicolo n. 32 – Doc. n. 3: Giornalino Scolastico sulla Resistenza di una Scuola Elementare di Sestri Levante

Doc. n. 3: (Comp. di f. 32, p. 32 dattil. o a immagine intera). Discorso analogo a quello dei ragazzi di Sesta Godano si può fare anche per la raccolta che segue compilata dai ragazzi della Ia, IIa e IIIa classe delle scuole elementari Giovanni Descalzo di Sestri Levante. Ma qui i ragazzi, oltre a riflettere i pensieri di casa riguardanti la Resistenza, ci informano che si sono serviti di molte collaudate letture di articoli di giornali o di libri stampati sull’argomento. Per esempio, hanno letto (probabilmente divisi in gruppi) alcuni numeri del “Partigiano” stampati sui monti; il n° 7 de “Il Novese” (del 1975); “Breve storia della ‘Coduri’” di E.V. Bartolozzi, pubblicata a puntate, nel 1975, sul “Lavoro” di Genova; “Virgola, l’operaio divenuto comandante partigiano e liberatore del Tigullio” di E.V. Bartolozzi, ed. Università popolare di Sestri Levante (1972); “Il Secolo XIX” con inserto speciale sul 25 Aprile (1980); numero speciale della rivista del Comune di Genova (1975); numero speciale della rivista “Regione Liguria (1974); AA.VV. “Trent’anni di storia politica”, ed. ERI (1967); “Lettere dei condannati a morte della Resistenza italiana”, ed. Einaudi (1952); Bini “Poesie partigiane”, ed. Guanda (1961); Elena Bono “I galli notturni” (1952); Dentone e Tonelli “Scrittori e Resistenza” (1978); e una serie di note fornite loro dal maresciallo Berti.

Ma al di là delle fonti utilizzate, è senz’altro una raccolta che possiede una certa validità documentale perché, oltre che molto ampia e variegata, è anche corredata da disegni sicuramente dal tratto giovanile ma non certo “infantile”, che riflettono una loro profonda percezione della tragicità e l’amarezza della guerra. Veramente bravi.

Vedi il Giornalino della scuola elementare di Sestri Levante sulla Resistenza

Scuola Sestri Levante